Sabato 28 maggio nella nostra chiesa si terra’ un momento di “Preghiera col canto” alla Madonna: varie corali ci aiuteranno a lodare e pregare la Vergine con i loro canti.
Prima dei canti vi sara’ l’inaugurazione del restauro del quadro “S. Fedele da Sigmaringa e San Felice”; non se ne conosce l’autore; vi era stato anche chi l’aveva attribuito alla scuola del Fiasella ma piu’ probabilmente e’ un artista di scuola emiliana della meta’ del ‘700.
Il quadro e’ stato restaurato dalla signora ANNA TRIANI per interessamento del “gruppo missionario P. Daniele” con il contributo di tanti pontremolesi.

E’ il terzo quadro restaurato negli ultimi anni; gli altri due sono: San Girolamo -in sacrestia-¬† e Madonna con Bambino – nel coretto laterale all’altare maggiore. E’ stato anche il restauro piu’ impegnativo sia per le dimensioni del quadro ( 248 cm per 204 ) sia per il precario stato di conservazione. L’esperta restauratrice ha fatto un lavoro eccellente e ci ha restituito il quadro in tutta la sua bellezza.

Se e’ francescanamente vero che il bello porta a Dio, la nostra bella chiesa ha un richiamo in piu’ alla Vera Bellezza!
_____________________

Ieri sera l’incontro e’ andato oltre ogni ottimistica previsione: tutto molto bello, accattivante e suggestivo.
Alla caduta del telo del quadro restaurato vi e’ stato un momento di silenzio assoluto (…sorpresa, meraviglia, stupore…) poi un lungo e scrosciante applauso ha salutato la bellezza del restauro.
Le corali che hanno partecipato col loro offrirci canti popolari alla Madonna (ma eseguiti in un modo semplicemente perfetto!) misti a canti polifonici, ci hanno dato un saggio della loro bravra, del loro amore a Maria e della bellezza della musica in tutte le sue espressioni.
Naturalmente, anche il rinfresco-spuntino che e’ seguito ha avuto grande successo.

Anche da queste righe un doveroso ringraziamento al “Gruppo missionario P.Daniele” , che ha promosso ed ha preso su di se’ il maggior carico della iniziativa, ma altrettanto vivo il ringraziamento e’ per le Corali e per tutti, e sono tanti, coloro che hanno collaborato al buon esito dell’iniziativa.